VI RIVELO UNA COSA DELLA MIA SINOSSI…..

  Purtroppo nel mondo di oggi i cancelli della fantasia, sono chiusi dalla nostra incapacità di trovare la giusta chiave per aprirli ed oltrepassarli. Dovete ”sentire dentro” il testo che leggerete, non come libro, ma come quella chiave per un altro mondo che oggi cerchiamo disperatamente. Varcherete il cancello della nuova fantastica terra di Ramadax che ho creato, per fare … Continua a leggere

Vi rivelo un segreto del mio libro

  Buongiorno a voi e buona domenica, oggi vi rivelerò un segreto del mio libro. Ad un certo punto,  il mondo della fantasia di Ramadax, incontra il nostro mondo reale. Saaius, Caristel ed il Magalbero(Il magalbero è un personaggio fantastico del mio libro..un mago albero…), incontrano nel mondo reale me e la mia mogliettina. Il segreto del mio romanzo è … Continua a leggere

Caristel, la dolce ballerina del cuore…

                                       Salve,salvino,salvinuccio amici, stasera abbiamo in studio…Caristel che fortunatamente ha deciso di concederci un’ intervista. Ma prima di iniziare, un poco di musica per scaldarci. Mattia: spero che la musica vi sia piaciuta! Salve Caristel e benvenuta nello studio di radio Ramadax. Caristel: … Continua a leggere

Re demone parte 3…….

  Il vecchio dopo aver riso, guardò il giovane demonio e disse:”Dopo millenni sei arrivato… Non  potevo più di attendere la tua venuta. I miei poteri di negromante stanno svanendo e devo passare tutto il mio sapere ad un allievo.” Il vecchio ed il demone,lasciarono quel luogo desolato e si recarano allo ”Specchio delle Anime”. Il demone disse al maestro:” … Continua a leggere

La grotta delle tentazioni.

  Salve a voi tutti, oggi vi parlo della ”Grotta delle Tentazioni”. Ma prima di iniziare il post, vorrei segnalarvi una cosa che ho letto. Questa cosa, mi ha portato ad elaborare la ”Grotta delle Tentazioni”. ”Parafrasando, o piuttosto capovolgendo, il titolo di un celebre saggio di Emil Cioran, «La tentazione di esistere», potremmo dire che il male oscuro della … Continua a leggere

Un personaggio del secondo libro

Oilà, stamattina andremo a parlare di un personaggio del secondo libro. Per quanto riguarda il primo, si sta cercando un’altra piattaforma per la pubblicazione.  Nel secondo libro dai possibili titoli ” Il medaglione argentato del nascosto” oppure ”Il canto del medaglione d’argento”, ci saranno vecchi e nuovi amici.  Il nuovo amico di cui vi vado a parlare, si ispira ad … Continua a leggere

Le origini della profezia sulla cicatrice…

Spulciando i libri di una antica biblioteca di Ramadax, ai miei occhi si sono rivelate alcune righe che parlano della profezia.   Queste righe recitavano ”  Le origini della cicatrice si perdono nella notte dei tempi. Essa è data dalla fusione dell’anima di un angelo e del cuore di un drago.” Successivamente mi sono recato nella biblioteca della gilda dei … Continua a leggere

Il luogo, lo spazio, il tempo…come portare un lettore a smarrirsi piacevolmente..

L’ambientazione di un libro è sempre stata un problema. Bisogna capire che cosa interessa e cosa attira. L’ambientazione fantasy è tra le più gettonate, ma come costruirne una efficace? Solitamente in natura si trovano ottimi spunti, ma per capire l’ambientazione adatta bisognerebbe cercare di scendere affondo nel proprio libro. Esistono molte tipologie di ambientazioni, ma io amo dividerle in due … Continua a leggere

Il bosco dei cristalli. Come l amore si può trasformare in freddezza eterna

  Allora buona sera a voi, stasera parleremo del ”Bosco dei Cristalli”. Amore,dannazione,perdizione e passione…sono tutte cose che si intrecciano nel mondo di Ramadax. Il bosco di cui vi parlerò è nato da un cuore infranto. E’ una storia molto dura ,ma devo raccontarvela. Questa cosa di cui vi parlo è tratta da un frammento del ”Libro delle fantasie”. Eccovi … Continua a leggere

Come le immagini possono stregare i sensi…

  L’immagine è un gioco oppure il gioco è immagine? Apriamo questo post con questo piccolo interrogativo. Come uno scrittore deve usare l’immagine? Ritengo che l’uso dell immagine debba essere subordinato allo scopo che uno deve fare. L’immaginazione umana è molto facile da suggestionare. Per esempio: i freddi ed umidi alberi ombreggiavano il cimitero… Ritengo che questo sia un buon … Continua a leggere